Ombrello

La ragazza, ultimo anno delle superiori, esce da scuola dopo le lezioni e si ferma nella veranda: piove fitto, non ha l’ombrello. Uno sguardo in giro, un ragazzo con l’ombrello le fa un cenno. E’ del suo villaggio, e ci vanno insieme.
Due sotto un ombrello solo.
La notizia si diffonde.
Solenni sgridate, minacce di espulsione dalla scuola, pianti.
Il perdono arriva quando riconoscono il grave errore commesso e promettono che una cosa del genere non accadrà più.