Fermata

Oggi, 28 febbraio 2010, alle ore 9,21, sulla “Airport Road” all’altezza del grande Cimitero di Banani, un’auto è avanzata verso di me senza suonare il clacson, ha rallentato, si è fermata, mi ha lasciato tranquillamente attraversare la strada sulle strisce pedonali. Dal maggio del 2002 – data del mio rientro in Bangladesh – è la prima volta che mi succede un fatto del genere.