Benvenuti

Arrivano da lontano, dopo una lunga preparazione in Italia per la teologia e negli USA per l’inglese. P. Almir Magno Trindade Azevedo e P. Adolphe Ndouwe sono i primi missionari del PIME rispettivamente sud americano (Brasile) e africano (Cameroun)  a venire in Bangladesh.  Si stanno allegramente arrabattando con le prime nozioni di bengalese senza alcuna paura a tentare, chiedere, buttarsi a nuoto nella nuova lingua, anche sull’autobus e con i ragazzini che per strada li seguono, incuriositi dai capelli ricci di uno e dal colore nero dell’altro. Per Natale, Adolphe sta in missione con p. Emilio, e mi ha telefonato dicendo che è felicissimo. Almir sta a Kutbir con p. Michele, che lo ha scelto perché, piccolo e più leggero di Adolphe, non sottopone la motocicletta a eccesso di peso, dato che lui stesso già la mette a dura prova. Entrambi sostenitori dell’Inter (bisogna aver pazienza, nessuno è senza difetti…) Almir sa prodursi in lunghe e accurate valutazioni su un giocatore, una partita magari giocata 23 anni fa, la formazione, e via discettando. Ha deliziato p. Fabrizio che qui a Dinajpur ha pochi interlocutori alla sua altezza, e addirittura deve a volte confrontarsi con milanisti e juventini…
Benvenuti e auguri!