Occhi

“Quando faccio fatica ad accostarmi ad un poveraccio, un malato, perché sporco, o con brutte piaghe, o tutto insieme… non guardo più nulla, solo lo guardo dritto negli occhi. E tutto diventa facile” (Una signora italiana che abita a Dhaka).